Attività

23/06/2017

Gianfranco Bommezzadri festeggia i suoi primi 80 anni circondato da tutta la sua grande famiglia

Non si aspettava, Gianfranco, di ritrovarsi ad una festa organizzata proprio per lui. L'espressione di sorpresa sul suo volto è colta da tutti i circa 140 invitati, radunati alla Antica Tenuta Santa Teresa in Parma per festeggiare il traguardo degli 80 anni, portati con la consueta eleganza ed uno spirito sempre intraprendente.

A festeggiare il signor Gianfranco è un'unica, grande famiglia. Sono presenti la moglie, la figlia Betty con il marito Enrico ed i nipoti. Ma ci sono soprattutto tante donne: le lavoratrici e collaboratrici della Bommezzadri, sinceramente affezionate all'azienda ed al sarto-imprenditore che, iniziata l'avventura 60 anni fa con una piccola bottega, continua tutti i giorni a venire in via Achille Cantoni ad occuparsi della sua squadra che è diventata così grande.

Colpisce la varietà delle provenienze: molte delle ragazze e signore presenti hanno origini lontane (Est Europa, Africa, Asia), ma alla Bommezzadri si sentono a casa. E' infatti evidente l'empatia con cui tutte accompagnano la lettura - affidata ad una loro rappresentante - degli auguri al signor Gianfranco. Colpisce la spontaneità con cui tutti si muovono all'interno della grande sala appositamente dedicata alla festa: senza steccati nè isole, gli imprenditori scherzano e ridono con le maestranze, e poi si mescolano ancora e ballano, e si divertono tutti insieme. Per Gianfranco sono arrivati a Parma anche i rappresentanti di alcune grandi case di moda con cui da tempo collabora la Bommezzadri: Zegna e Bottega Veneta, ad esempio. E l'amico Vincenzo Reggiani, titolare di Lacerba a Rimini e partecipe del grande successo internazionale che stanno ottenendo le giacche Ernesto.

La rete creata da Gianfranco in tanti anni di appassionato mestiere comprende anche il Consorzio Parma Couture, presente con il suo Presidente, Luigi Eva, che con la sua Equipage collabora storicamente con la Bommezzadri ed è legato da lunga amicizia con tutta la famiglia. Amicizia e collaborazione che legano Gianfranco anche con i titolari della CDM Pelletteria, qui rappresentati da Maurizio Del Monte. Non poteva, poi, mancare Giuseppe Pavarani che, da Direttore del Consorzio, ha condiviso con Gianfranco tanti viaggi all'estero in fiera ed alla ricerca di nuovi compratori.  

La sensazione che rimane, lasciando la festa a sorpresa, è quella di aver partecipato ad una storia: quella di un uomo che, portando avanti con grande competenza e passione il proprio mestiere, ha saputo creare un gruppo attorno a sè di persone affezionate. Senza retorica: una famiglia.

Tanti auguri a Gianfranco Bommezzadri da parte di tutto il Consorzio Parma Couture!

RIPRODUZIONE RISERVATA