Attività

12/09/2017

La Milano Fashion Week di Settembre 2017 è ... XL e green!

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda) in data:

 

Parte il 20 Settembre 2017 la Settimana della Moda Milanese che, per la prima volta, vede concentrate nello stesso periodo di 10 giorni tutte le più importanti fiere e manifestazioni per il mercato donna. Quando si apriranno i palcoscenici della moda, tuttavia, la città avrà già offerto ai visitatori internazionali gli eventi e le installazioni previsti per "Milano XL", la "festa della creatività italiana".

In una intervista al supplemento L'Economia del Corriere della Sera dell'11 Settembre 2017, il Presidente di ICE MIchele Scannavini sottolinea che l'Agenzia nazionale ha stanziato 10 milioni di euro per la Milano Fashion Week. Di questi:

  • 1,5 milioni sono dedicati al progetto "Green carpet fashion awards Italia" per la moda sostenibile
  • 2,5 milioni a Milano XL
  • 6,5 milioni al potenziamento delle fiere di settore

Nell'ambito del progetto per la moda sostenibile sostenuto da ICE, Camera della Moda ha promosso, in collaborazione con EcoAge, i cosiddetti "Oscar per la moda green". Tale investimento è motivato, secondo Scannavini, dalle scelte di consumo dei Millennials, sempre più orientate alla sostenibilità ambientale e sociale, e dalla vocazione ai temi green già presenti, ma spesso ancora non emersi, nel sistema di valori delle PMI italiane. Il Presidente di ICE ricorda che l'investimento complessivo dell'Agenzia sul settore moda allargato - inclusi gli accessori e i prodotti per la cura della persona - ammonta, per il 2017, alla cifra record di 45 milioni di euro.

Per il prossimo triennio, il braccio operativo del Ministero dello Sviluppo focalizzerà le sue attività di internazionalizzazione su:

  • USA, continuando il percorso di promozione già intrapreso
  • Europa
  • Corea del Sud
  • Australia
  • Hong Kong
  • Cina.

Scannavini sottolinea che gli investimenti in Cina andranno orientati in parte consistente sul digitale, vista la concentrazione nel gigante asiatico del 47% del commercio web mondiale. A tal proposito, Scannavini fa cenno alle attività in partenza a Gennaio 2018:

  • un progetto di e-commerce in collaborazione con Alibaba per la realizzazione di un Padigliane Italia con 146 negozi di brand italiani 
  • un altro di promozione del Made in Italy in collaborazione con la società cinese Magic Panda
  • negoziazione con grandi e-tailer globali per l'inserimento delle produzioni italiane.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tornando alla #MFW, sono previste dal 20 al 25 Settembre 2017 numerose sfilate, presentazioni, eventi e le manifestazioni fieristiche White, Super e TheOne Milano.

Alla fiera Super, dal 23 al 25 Settembre 2017, è in arrivo dal Consorzio Parma Couture il brand di sciarpe e accessori femminili Francesca Bassi (by BB Cravatte), che abbina all'altissima qualità dei tessuti il saper fare e la vocazione all'eleganza radicati e tramandati nel distretto di Como.

A White parteciperà il marchio di occhialeria AirDP, nato a Parma ed in forte crescita. Tra gli espositori, figurano anche i brand GoodMatch di smart fashion, che ha origine a Polesine Zibello (PR), e Ibrigu da Salsomaggiore Terme (PR), con le sue materie prime pregiate e vintage, la lavorazione sartoriale e la fantasia nel design.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 16 Settembre sarà, intanto, già partita "Milano XL", la festa della creatività italiana promossa da Comune di Milano, Fondazione Altagamma, ICE e Confindustria e diretta da Davide Rampello, che proporrà sei installazioni fortemente evocative e dislocate in diversi punti della città per celebrare il Made in Italy. Le aziende espositrici a Milano Unica hanno contribuito con tessuti e accessori a far emergere il grande know-how italiano. Tra le grandi installazioni scenografiche, spicca la neoclassica Libreria del Tessuto di Milano Unica a Piazza della Scala. Milano diventerà così il palcoscenico dei racconti delle filiere produttive di eccellenza e delle storie che rendono unico il saper fare italiano nel mondo. In contemporanea, Unicredit lancerà il progetto "Funding Sustainability" che prevede specifici prodotti di finanziamento - resi disponibili dai fondi BEI - dedicati ai fornitori degli associati alla Camera della Moda. 

MILANO XL è un progetto nato per volontà del Comitato della Moda e dell’Accessorio Italiani istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico – che riunisce i principali enti, associazioni e fiere rappresentative dell’universo della moda, dell’accessorio, della gioielleria  e della bellezza italiani  – con la finalità di rappresentare in maniera più unitaria e coerente le potenzialità di questo ecosistema di eccellenza, in Italia e sullo scenario internazionale. Alle sedute del Comitato ha partecipato, come rappresentante e poi Presidente nazionale di Confartigianato Moda, il Vicepresidente del Consorzio Parma Couture, Fabio Pietrella (presente nella foto sopra alla presentazione di Milano XL a Palazzo Marino)


Fonti e link: